SCOPRITE AQUA CALDA!

Acqua elemento fluido, trasparente e piacevole al tatto, risveglia emozioni ancestrali, sensazioni piacevoli. Bambini, adulti ed anziani si lasciano abbracciare, coccolare, da un elemento che trasmette calore e affetto.

L’acqua ha proprietà veramente uniche e impossibili da trovare a secco: la quasi assenza di gravità e di essere essa stessa massa che si contrappone al nostro corpo, diventando così un peso da spostare.
Oltre ad ha un´azione rilassante anti-stress e benefica generale, l’acqua offre la possibilità di tonificarsi con notevoli vantaggi:
•  L’assenza di peso in acqua
• L’assenza di carico sulle articolazioni - se calda, favorisce rilassamento muscolare; se fredda un’azione vasocostrittrice e quindi antidolorifica. Infine
• Dopo un infortunio o se si ha mal di schiena si può iniziare precocemente il lavoro in acqua.
• L’acqua è un ottimo ambiente socializzante. oltre che un alleato della linea.
Quindi, non è mai troppo tardi per abbandonare stili di vita sedentari. Pedalare, correre e fare lunghe passeggiate all’aria aperta sono ottimi esercizi, però potrebbe essere difficoltoso dedicarsi a queste attività se si è in sovrappeso, se si soffre di lombalgia artrite o si hanno lesioni muscolo-scheletriche.
 
Perché in acqua? 5 buone ragione per svolgere l’attività in acqua
1) la ginnastica in acqua consiste in una serie di esercizi nell'acqua da eseguire utilizzando lo stesso elemento come contrapposizione ai nostri muscoli, obbligandoci a fare fatica e a spingere di più.
2) Archimede aiuta: il nostro fisico è molto meno impegnato a mantenere l’equilibrio e i nostri movimenti sono alleggeriti così da evitare eventuali traumi o micro-traumi. Già da moltissimi anni si pratica la ginnastica in acqua, questo. Per principio fisico (principio di Archimende), il nostro corpo immerso nell’acqua riceve una spinta dal basso verso l’alto tale da eliminare quasi totalmente la forza di gravità e alleggerendo quindi le pressioni e compressioni che subiamo quando siamo fuori dall’acqua. Se stiamo in piedi, in situazione a secco, la forza di gravità fa sì che tutto il nostro corpo tende a cadere verso il basso e perciò tutto il nostro sistema muscolare e osteo-articolare deve contrapporsi a questa forza. Le vertebre tendono a schiacciarsi tra loro, i muscoli si contrappongono in un sistema di agonismo e antagonismo tale per cui si crea l’equilibrio che fa sì che rimaniamo in piedi. si evita al sistema osteoarticolare e al sistema muscolare di contrarsi ulteriormente e rendendo più difficile il recupero funzionale.
3) Muovendoci nell’acqua però, come abbiamo detto, siamo costretti a spostare la massa d’acqua che si contrappone e questo crea sforzo e quindi diventa allenante per i nostri muscoli.
4) Anche nella rieducazione infatti per recuperare un muscolo atrofizzato si usa nella prima fase l’acqua come forza contrapposta, proprio per la sua dolcezza di resistenza. Un peso a secco grava molto di più sul nostro muscolo coinvolto proprio perché oltre al suo peso intrinseco esiste anche la forza di gravità. L’acqua invece provoca una resistenza al movimento come massa senza gravare direttamente sui muscoli.
5) Per queste proprietà si è scoperto che oltre ad essere utile nel recupero funzionale, può essere utile anche come allenamento tonificante. Per le persone un po’ insicure, è uno sport ideale in quanto l’acqua costituisce uno “scudo protettivo”, in grado di stemperare eventuali timidezze e inibizioni durante l’allenamento.
Associazione Sportiva Dilettantistica R.E.S. via L. da Vinci 12/a 35133 Padova
Tel: 3939130307; c.f.92080860288, p.i. 03613820285;
Registro CONI n° 219313 e registro comunale delle libere forme associative di Padova n° 1059
Affiliazione all’US Acli n° 2114 mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Policy Privacy - Policy Cookie